Rateizzazione Tributi (valido per tutti i tributi)

Descrizione del servizio

Mentre non è mai possibile rateizzare tributi le cui scadenze ordinarie sono stabilite dalla legge statale, come per esempio l’IMU, è invece sempre possibile chiede la rateizzazione degli avvisi di accertamento relativi ai tributi in base a quanto previsto e disciplinato dal vigente Regolamento Comunale, a cui si rimanda.

RIFERIMENTI NORMATIVI

  • Legge 160/2019
  • Regolamento comunale

Modalità di accesso e costi

L’istanza può essere presentata utilizzano il modello messo a disposizione dall’Ufficio o anche in carta libera, purché si specifichino sempre gli estremi dell’avviso di accertamento ricevuto e le motivazioni per cui si chiede la rateizzazione.

Pagamenti

Una volta accettata la richiesta e stabilito il piano di rateizzazione, lo stesso deve essere scrupolosamente rispettato, pena la perdita del beneficio accordato.

Quando e come presentare la richiesta

La domanda può essere presentata:

Termine fissato per la conclusione del procedimento

30 giorni

Strumenti di tutela

Il richiedente può in qualsiasi momento chiedere lo stato della sua pratica, accedere agli atti che lo riguardano e presentare ulteriori documenti.

Ultimo aggiornamento

21/11/2020, 11:47