Comunicazione occupazione area pubblica inferiore a 24 h e 10 mq o con patrocinio

Descrizione del servizio

Il suolo pubblico sono le strade, i corsi, le piazze e tutti i beni che appartengono al demanio o al patrimonio indisponibile del Comune.

L’occupazione avviene quando un soggetto privato occupa una porzione del suolo pubblico o dello spazio ad esso soprastante o sottostante sottraendola all’uso pubblico.

Chiunque deve occupare suolo pubblico, in nome e per conto di un partito politico, movimento, fondazione, associazione, comitato o altro, utilizzando tavoli, gazebo, banchetti per iniziative politiche o a seguito di patrocinio deve presentare un’apposita comunicazione.

Le iniziative politiche possono essere: raccolte di firme per candidature elettorali campagne referendarie petizioni propaganda elettorale o referendaria.

Il patrocinio comunale a particolari manifestazioni, eventi o iniziative, comunque denominate, che non abbiano scopo di lucro ma che siano finalizzate alla crescita civile e culturale della comunità, deve risultare da apposito e separato atto.

La comunicazione deve essere presentata con significativo anticipo rispetto alla data dell’iniziativa richiesta.

Modalità di accesso e costi

Documentazione da allegare all’istanza

  • Copia fotostatica di un documento di identità del sottoscrittore
  • Copia della planimetria o mappa on line con l’indicazione del punto esatto di cui si richiede l’occupazione.

Costi

Per tale tipologia di occupazione temporanea di suolo pubblico non sono previsti costi a carico dei richiedenti.

Quando e come presentare la richiesta o la comunicazione

La domanda di occupazione del suolo pubblico di partiti politici o a seguito di patrocinio può essere presentata al Comune di Grottammare:

Ultimo aggiornamento

09/07/2021, 10:12