Descrizione del servizio

La ristorazione scolastica costituisce uno degli aspetti più significativi per i bambini in età scolare e prescolare, non solo per la salute e il benessere del bambino, ma anche per il ruolo educativo che riveste.

Il menù erogato agli alunni delle scuole per l’infanzia e primaria di Grottammare, è stato elaborato in collaborazione con la nutrizionista dell’ASUR.

Il servizio di refezione viene erogato a tutti gli alunni che frequentano e per cui è previsto il rientro pomeridiano, siano a tempo pieno o con due rientri settimanali, scuola per l’infanzia e primaria.

Per gli alunni della scuola primaria la fornitura dei pasti veicolati è stata affidata alla ditta GEMOS, mentre, per gli alunni della scuola per l’infanzia, la preparazione dei pasti viene realizzata presso le cucine esistenti nei diversi plessi.

Modalità di accesso e costi

L’iscrizione al servizio mensa è contestuale all’iscrizione di frequenza per l’anno scolastico di riferimento.

Va presentata apposita richiesta da parte del genitore, qualora sia necessaria una dieta speciale per le seguenti motivazioni (vedi allegati Mod. A1-A2-B):

  • per motivi di salute (patologie, allergie, intolleranze), va presentato anche il certificato medico;
  • per motivi etico -culturali-religiosi (solo la richiesta del genitore);

Documenti necessari

  • Mod. A1-A2-B (solo in caso di dieta speciale)
  • Attestazione ISEE, in corso di validità, non superiore ad € 15.000,00, che consente di usufruire della riduzione del costo del pasto per il 2° figlio e successivi;

Costo del servizio dal 08-02-2021

Alunni residenti:

  • 1^ figlio residente utilizzatore del servizio mensa: € 4,75 a buono pasto
  • 2^ figlio residente utilizzatore del servizio mensa, valore ISEE del nucleo familiare < = 15.000,00: € 3,65 a buono pasto
  • dal 3^ figlio residente utilizzatore del servizio mensa, valore ISEE del nucleo familiare < = 15.000,00: € 2,95 a buono pasto

Alunni non residenti:

  • 1^ figlio non residente utilizzatore del servizio mensa: € 5,80 a buono pasto
  • 2^ figlio non residente utilizzatore del servizio mensa, valore ISEE del nucleo familiare < = 15.000,00: € 4,45 a buono pasto
  • dal 3^ figlio non residente utilizzatore del servizio mensa, valore ISEE del nucleo familiare < = 15.000,00: € 3,50 a buono pasto

Note: E’ prevista la gratuità del servizio mensa scolastica per le famiglie affidatarie di minori.

Quando e come presentare la richiesta

La richiesta può essere presentata:

Ultimo aggiornamento

20/02/2021, 09:23