Fondo destinato agli inquilini morosi incolpevoli

Descrizione del servizio

Il Fondo morosità incolpevole sostiene le famiglie destinatarie di un atto di intimazione di sfratto per morosità, con sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone di locazione a ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale.

Modalità di accesso

Gli interventi sono subordinati alla pubblicazione di apposito bando da parte della Regione Marche e apposito avviso pubblico del Comune.

Nell’avviso sono indicati:

  • i requisiti soggettivi e oggettivi di accesso;
  • i limiti di perdita del proprio reddito familiare (reddito da lavoro dipendente, da lavoro autonomo o da lavoro intermittente);
  • la finalizzazione dei contributi e la loro entità;
  • le esclusioni dal contributo.

 

Quando e come presentare la richiesta

Gli interventi sono subordinati alla pubblicazione del bando da parte della Regione Marche e dell’avviso pubblico del Comune.

La domanda redatta su apposita modulistica deve essere presentata entro i termini di scadenza previsti dal bando al protocollo del Comune oppure trasmessa al Comune con raccomandata A.R. o per posta  elettronica  o Pec.

Modulistica

Quando pubblicati, il bando ed il modello di domanda per i contributi alla famiglia sono a disposizione presso i Servizi Sociali del Comune di Grottammare, oppure sono scaricabili dal sito istituzionale nella sezione di Amministrazione Trasparente AVVISI VARI, durante il periodo di pubblicazione del bando stesso.

Ultimo aggiornamento

19/03/2021, 13:23