Contributi sui canoni di locazione

Descrizione del servizio

E’ un contributo integrativo per il pagamento dei canoni di locazione, a beneficio dei conduttori di immobili residenti nel Comune di Grottammare che sostengono un canone eccessivamente oneroso rispetto al proprio reddito familiare.

Modalità di accesso

Possono presentare domanda di contributo i nuclei familiari che:

  • abbiano un contratto di locazione regolarmente registrato e stipulato ai sensi di Legge e che abbia ad oggetto un alloggio di proprietà sia privata che pubblica, ad eccezione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata (popolare) o comunque soggetto alla disciplina degli alloggi E.R.P.;
  • sostengano un canone mensile di locazione, al netto degli oneri accessori, non superiore a €. 650,00;
  • abbiano la conduzione di un appartamento di civile abitazione iscritto al N.C.E.U., che non sia classificato nelle categorie A1, A8 e A9
  • abbiano cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all’Unione Europea. I cittadini di altri Stati, non aderenti all’U.E., possono presentare domanda purché titolari di un permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o di un permesso di soggiorno almeno biennale, ed inoltre siano residenti, in maniera continuativa, da almeno dieci anni nel territorio nazionale ovvero da almeno cinque anni nel territorio della Regione Marche, ai sensi dell’art. 11 c. 13 della Legge n.133/2008;
  • abbiano la residenza anagrafica nel Comune di Grottammare e nell’alloggio per il quale si chiede il contributo, al momento di presentazione della domanda;
  • vi sia la mancanza di titolarità, su tutto il territorio nazionale, da parte di tutti i componenti il nucleo familiare anagrafico, del diritto di proprietà, comproprietà, usufrutto, uso o abitazione su un alloggio adeguato alle esigenze del nucleo stesso.

Quando e come presentare la richiesta

Gli interventi sono subordinati alla pubblicazione di apposito bando da parte della Regione Marche.

La domanda redatta su apposita modulistica deve essere presentata entro i termini di scadenza previsti dal bando all’Ufficio Servizi Sociali oppure trasmessa al Comune per posta ordinaria, posta elettronica o Pec.

Modulistica

Quando pubblicati, il bando ed il modello di domanda per i contributi alla famiglia sono a disposizione presso i Servizi Sociali del Comune di Grottammare, oppure sono scaricabili dal sito istituzionale nella sezione di Amministrazione Trasparente AVVISI VARI, durante il periodo di pubblicazione del bando stesso.

Ultimo aggiornamento

19/03/2021, 13:23