Contributi per la famiglia (L.R. n. 30/98)

Descrizione del servizio

Sono contributi economici finalizzati a sostenere interventi a favore della famiglia per il superamento di situazioni di disagio sociale ed economico.

Modalità di accesso

Possono presentare richiesta di contributo i nuclei familiari con una delle seguenti caratteristiche:

  • donne sole in stato di gravidanza o con figli in presenza di situazioni di disagio;
  • donne sole in stato di gravidanza o con figli in presenza di situazioni di disagio economico e sociale, con ISEE fino a € 10.000,00;
  • famiglie con numero di figli pari o superiore a tre, in situazione di disagio economico e sociale, con ISEE fino a € 13.000,00;
  • famiglie in situazione di disagio economico e sociale, con ISEE fino a € 7.000,00

Documenti necessari

  • Documento di identità;
  • Attestazione ISEE valida (o DSU se non ancora in possesso di attestazione).

Non sono previsti costi a carico dell’utenza.

Quando e come presentare la richiesta

Gli interventi sono subordinati alla pubblicazione di apposito bando da parte della Regione Marche.

La domanda redatta su apposita modulistica deve essere presentata entro i termini di scadenza previsti dal bando all’Ufficio Servizi Sociali oppure trasmessa al Comune per posta ordinaria, posta elettronica o Pec.

 

Modulistica

Quando pubblicati, il bando ed il modello di domanda per i contributi alla famiglia sono a disposizione presso i Servizi Sociali del Comune di Grottammare, oppure sono scaricabili dal sito istituzionale nella sezione di Amministrazione Trasparente Avvisi Vari, durante il periodo di pubblicazione del bando stesso.

Ultimo aggiornamento

19/03/2021, 13:23