Inaugurazione della mostra “I doni di Sisto V alle terre del Piceno: un percorso nei Musei Sistini”

Grottammare ha dato i natali ad uomini dalla forte tempra e dal carattere determinato come Felice Peretti, Papa Sisto V (1521-1590), di cui quest’anno ricorre il V centenario della nascita. Al suo paese Sisto V ha lasciato in eredità oggetti che testimoniano il felice rapporto con la sua terra, come il Calice per le celebrazioni liturgiche e la Medaglia con l’effigie di Camilla Peretti, sorella del Pontefice, conservati nel Museo Sistino allestito nella splendida cornice della chiesa di San Giovanni Battista, presso il Vecchio Incasato. Il Museo presenta, inoltre, opere di illustri pittori come Ubaldo e Filippo Ricci, Vittore Crivelli, Vincenzo Pagani e Giuseppe Pauri, che ha dipinto l’intera volta della chiesa.

 

Sabato 26 giugno

Piazza Peretti e Museo Sistino ore 17.30

I doni di Sisto V alle terre del Piceno:

un percorso nei Musei Sistini

inaugurazione della mostra

con la partecipazione di don Valerio Pennasco Direttore dell’ufficio nazionale dei Beni Culturali della CEI

a cura dei Musei Sistini del Piceno

Data:

11 Giugno 2021