Niente spari a San Silvestro e Capodanno

 

Il sindaco Rocchi richiama al senso di responsabilità individuale ed alla sensibilità collettiva

 

Anche quest’anno, a Grottammare, vietati gli spari a San Silvestro e a Capodanno. In linea con i suoi predecessori, anche il sindaco Alessandro Rocchi ha emesso l’ ordinanza anti botti di fine anno. Il divieto ha validità su tutto il territorio comunale, nei luoghi pubblici o aperti al pubblico, nonché in luogo privato laddove possano verificarsi ricadute degli effetti pirotecnici sui luoghi pubblici, dello sparo di petardi, dello scoppio di mortaretti, dell’accensione di botti e prodotti pirotecnici di vario genere e di qualsiasi tipo, anche se di libera vendita.

L’atto deriva dalla necessarietà di contenere il più possibile occasioni di disturbo alla cittadinanza, con rumori molesti in tutti gli ambiti urbani, di evitare danneggiamenti alle cose e al patrimonio pubblico, di tutelare il benessere degli animali e di scongiurare il rischio di infortuni alle persone, per imprudenza o imperizia nell’utilizzo di tali articoli.

I controlli sul rispetto dell’ordinanza sono demandati alla Polizia locale. L’inosservanza del divieto comporterà l’applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da euro 25 ad euro 500.

 

Qui, il testo integrale dell’ordinanza.

 

 

 

27.12.2023

Pina Ventura
ufficio stampa

Data:

27 Dicembre 2023

logo comune
logo comune
0 Shares
  • 0 Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Email
  • Print
  • More Networks
Copy link