“ContAtto”, laboratorio sull’espressività del corpo

 

Con l’attrice e regista Valentina Illuminati, la partecipazione all’iniziativa va prenotata

 

Per la rassegna “Chiamarlo amore non si può”, la Città di Grottammare saluta il 2023 con un laboratorio gratuito dedicato alla ricerca e alla scoperta del potenziale espressivo del corpo, tenuto dall’attrice e regista Valentina Illuminati.

L’iniziativa è promossa dall’assessorato alle Pari Opportunità, in collaborazione con l’omonima consulta comunale, e si terrà sabato 30 dicembre dalle ore 9 alle ore 12, nella sede del JengaAb (via Promessi Sposi, 2). Dal momento che i posti sono limitati, la partecipazione è subordinata alla prenotazione da effettuarsi via email, al seguente indirizzo: assistenza@comune.grottammare.ap.it.

Il tema del corpo è il filo conduttore dell’edizione 2023/24 di “Chiamarlo amore non si può”. La rassegna che affronta lo spinoso argomento della violenza di genere attraverso esperienze di confronto, informazione e comunicazione.

Nel confermare gli obiettivi che caratterizzano la programmazione di questa edizione, l’assessore Monica Pomili e la consigliera Martina Sciarroni aggiungono:  “La consapevolezza del potenziale espressivo del proprio corpo inizia dal riscoprirsi in maniera non abituale. Attraverso questo laboratorio vorremmo che le donne si sentissero libere di entrare in contatto con se stesse. Aprendo le porte a delle possibilità inaspettate”.

 

28.12.2023

Pina Ventura
ufficio stampa

Data:

28 Dicembre 2023

logo chiamarlo amore non si può
logo chiamarlo amore non si può
0 Shares
  • 0 Facebook
  • Twitter
  • LinkedIn
  • Email
  • Print
  • More Networks
Copy link