Benvenuti sul sito del Comune di Grottammare - 01/06/2020
Home > Scheda Notizia
IMU 2020
di seguito diamo alcune informazioni per il pagamento dell'IMU 2020

Quest’anno abbiamo aspettato qualche giorno in più prima di pubblicare questa informativa per poter avere il tempo di recepire i cambiamenti che erano stati annunciati dal Governo. Non sono cambiate le scadenze dell’IMU: 16 giugno per il pagamento della prima rata di acconto e 16 dicembre per il saldo. Siamo tutti consapevoli dell'eccezionalità del momento, socialmente ed economicamente condizionato dalla pandemia da covid-19 tutt'ora in corso, per cui non mancheremo di comunicarvi, mediante pubblicazione su questo sito, gli eventuali interventi che il Governo o il Consiglio Comunale, ciascuno nell'ambito delle rispettive competenze, potranno adottare al fine di mitigare le conseguenze della crisi economica (l’amministrazione comunale, infatti, ha dato indirizzo all’Ufficio Tributi di preparare una proposta da sottoporre al prossimo consiglio per la non applicazione delle sanzioni e degli interessi a coloro che effettueranno il pagamento entro la scadenza della seconda rata).

 

Ricordiamo che l'IMU è e resta un'imposta in autoliquidazione: ciò significa che è responsabilità del contribuente determinare se e quanto deve pagare alle scadenze stabilite. L’ufficio Tributi sta inviando, in questi giorni, l’informativa e i modelli F24 precompilati, ma questo invio è un mero servizio non obbligatorio, che l'Ufficio rende per agevolare e semplificare ai contribuenti il corretto adempimento dei propri obblighi tributari, ma non si sostituisce ad essi. La banca dati comunale è stata aggiornata il più possibile: è stato tenuto conto di quasi tutte le variazioni catastali e anagrafiche nonché degli atti di compravendita verificatesi negli ultimi mesi. Altre variazioni dovranno invece essere espressamente dichiarate dai contribuenti entro il 30 giugno dell'anno successivo all'evento: l'eventuale compravendita di aree fabbricabili con l'indicazione del loro valore, la stipula o la cessazione di contratti di leasing, l'acquisto di immobili mediante usucapione, l'assegnazione di alloggi da parte delle cooperative edilizie, i frazionamenti o le fusioni riguardanti i terreni e in generale tutti i fatti e le circostanze che determinano una riduzione o l'esenzione dell'imposta, come ad esempio gli immobili invenduti delle imprese che li hanno costruiti. Devono essere comunicati entro l'anno in corso i nuovi comodati gratuiti ai familiari entro il primo grado, la stipula di nuovi contratti di locazione a canone concordato, l'eventuale stato di inagibilità dei fabbricati e tutte le altre agevolazioni previste dal Regolamento.

 

In attesa delle delibera consiliare di approvazione delle aliquote 2020, per il calcolo dell'imposta abbiamo applicato quelle in vigore lo scorso anno, come previsto dalla Legge, tenuto anche conto delle novità apportate dalla Legge di bilancio (legge 27 dicembre 2019 n. 160): tra le altre, ricordiamo l'abolizione della TASI, con la conseguente sua riunificazione nell’IMU, la rinnovata imposizione dei fabbricati posseduti dai pensionati AIRE e di quelli costruiti e destinati alla vendita da parte delle imprese costruttrici. Per le ulteriori agevolazioni annunciate dal Governo, raccomandiamo di verificare il possesso dei requisiti richiesti e in questo caso di rideterminare autonomamente l'imposta dovuta.

 

Sempre su questo sito si trova il collegamento ad un semplice programma  di calcolo dell’IMU che permette di determinare il dovuto, compilare i modelli F24 e le eventuali dichiarazioni.

 

ALIQUOTE IMU

 

-    Abitazioni principali e pertinenze: escluse

-    Abitazioni principali di categoria catastale A01-A08-A09 e loro pertinenze: 6 per mille con detrazione di € 200,00

-    Abitazioni locate a canone concordato: 7 per mille

-    Abitazioni concesse in uso gratuito a parenti di primo grado e altri casi previsti dal Regolamento: 9 per mille

-    Fabbricati costruiti e destinati dall’impresa costruttrice alla vendita, invenduti e non locati: 2,5 per mille

-    Fabbricati rurali strumentali: 1 per mille

-    Fabbricati diversi dai precedenti (aliquota ordinaria): 10,6 per mille

-    Aree Fabbricabili e terreni agricoli non condotti dagli imprenditori agricoli:

Restano invariate tutte le altre agevolazioni già in vigore lo scorso anno, come la riduzione del 25% per gli immobili locati a canone concordato e la riduzione del 50% per gli immobili  concessi in uso gratuito a parenti entro il primo grado purché dichiarati e in possesso di tutti i requisiti stabiliti dalla Legge.

 

Infine comunichiamo che a causa dell'emergenza sanitaria, quest'anno l'Ufficio Tributi rimane chiuso al pubblico. Informazioni, chiarimenti ed eventuali appuntamenti telefonici, in presenza o secondo altre modalità potranno essere richiesti mediante posta elettronica all'indirizzo tributi@comune.grottammare.ap.it o telefonicamente ai numeri 0735 739212-269 dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13.

 

Ulteriori rinformazioni e modelli possono essere consultati e scaricati dalla sezione "Amministrazione Trasparente" -> Attività e procedimenti -> Tipologie di procedimenti -> Ufficio Responsabile: Servizio Tributi

 

 

Grottammare, 19 maggio 2020

 

 

 

 Il Funzionario Responsabile

Monica Danesi


In evidenza
E' stato pubblicato il bando di mobilità volontario per n. 1 posto di Istruttore Direttivo Tecnico Area 6^ Gestione del Territorio. Le domande dovranno pervenire tassativamente entro le ore 13.00 del 18 maggio 2020.
Accesso al contributo per il rimborso delle spese per la mensa scolastica della scuola materna e per le rette dei Centri Infanzia già sostenute nell’anno scolastico 2019/2020. Presentazione domande.
Bando per la concessione decennale dell'impianto sportivo e delle aree verdi presso il C.C. "L'Orologio"
di seguito diamo alcune informazioni per il pagamento dell'IMU 2020
Riapertura pista ciclo-pedonale Cupra Marittima – Grottammare
La domanda deve essere presentata all’INPS entro il termine perentorio del 30 giugno 2020
Interdizione accesso spiagge dalle ore 23:00 alle ore 06:00 per la durata dell'intera stagione balneare.
Ripristino fruizione spazi pubblici
Accedere per visualizzare la ripresa del Consiglio Comunale in videoconferenza


(C) Copyright 2008 - Comune di Grottammare (AP) - Riproduzione consentita con citazione della fonte