Benvenuti sul sito del Comune di Grottammare - 28/04/2017
Home > Scheda Notizia
Classificazione delle strutture ricettive alberghiere e all’aria aperta della Regione Marche
quinquennio 2018/2022 (L.R. n. 9 dell’11.07.2006) - Scadenza 30 giugno 2017

In riferimento alla D.G.R. n. 425 del 02/05/2016 con la quale si è disposto di prorogare al 31/12/2017, per il quinquennio in scadenza nell’anno 2015 e già precedentemente prorogato al 31/12/2016 con D.G.R. n. 345/2015, i termini previsti per la classificazione delle strutture ricettive alberghiere e all’aria aperta;

visto che l’art 8 della D.G.R. n. 479/2007 e successive modificazioni prevede che entro il 30 giugno 2017, il titolare o il gestore della struttura ricettiva invia alla Regione tramite lo sportello unico per le attività produttive (SUAP) la domanda su modulistica predisposta dalla struttura regionale competente;

visto che il medesimo articolo della delibera sopra citata prevede che, qualora non siano intervenute modifiche di carattere strutturale o nell’offerta dei servizi, rispetto alla classificazione e alla capacità ricettiva precedentemente assegnata, è sufficiente una dichiarazione del titolare o del gestore, prevista all’interno della modulistica allegata;

con la presente, si allega la modulistica predisposta da questa P.F. da mettere a disposizione degli utenti che dovranno presentare le istanze entro la scadenza sopra indicata. Si fornisce in aggiunta un modulo per l’assolvimento dell’imposta di bollo (sono richieste n. 2 marche da bollo da € 16,00 di cui una per la presentazione dell’istanza e una per il rilascio del decreto di classificazione). Gli stessi saranno anche visibili e scaricabili al seguente link:
http://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Attivit%C3%A0-Produttive/Sportelli-unici-attivit%C3%A0-produttive#Modulistica

Si evidenzia che l’attribuzione di un livello di classificazione è obbligatorio e in caso di omissione della trasmissione della dichiarazione dei requisiti è prevista l’irrogazione della sanzione amministrativa pecuniaria ai sensi del comma 16 dell’art. 45 della L.R. n. 9/2006 e successivamente, sarà inviata formale richiesta al SUAP competente per territorio per l’adozione del provvedimento di sospensione dell’attività delle strutture interessate.

Il Responsabile del procedimento è il Dr. Ignazio Pucci (tel. 071.8062552, e-mail: ignazio.pucci@regione.marche.it) al quale ci si può rivolgere per qualsiasi chiarimento in merito.



-->Modello di domanda classificazione alberghi e R.T.A.

-->Modello di domanda classificazione campeggi

-->Modulo per la dichiarazione di assolvimento dell’imposta di bollo


In evidenza
Pubblichiamo il comunicato emesso dal Ministero dell’economia e delle finanze il 1 dicembre 2016 riguardante la procedura di rimborso dell'eventuale maggior versamento IMU di competenza dello Stato
E' stato pubblicato il DGR n. 1566 del 19 dicembre 2016 contenente i criteri ed indirizzi per la corretta applicazione della L.R. 19/2015 ...
quinquennio 2018/2022 (L.R. n. 9 dell’11.07.2006) - Scadenza 30 giugno 2017
Continua il censimento degli indirizzi e-mail: se possedete un indirizzo di posta elettronica comunicatecelo a: tributi@comune.grottammare.ap.it. In questo modo le comunicazioni da e per l'ufficio Tributi saranno più rapide ed economiche, con benefici per tutti.
Con la pubblicazione della nuova sezione di Amministrazione Trasparente alcuni collegamenti potrebbero non funzionare....
In occasione dell’invio dei modelli per il pagamento della Tassa rifiuti 2017 l’Ufficio Tributi, dal 5 al 28 aprile 2017, riceverà il pubblico nei seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle 9,00 alle 13,00, martedì e giovedì anche dalle 15,30 alle 18,00. Per eventuali richieste di chiarimento o altre informazioni è possibile contattare l’Ufficio all’indirizzo mail: tributi@comune.grottammare.ap.it
Il Consiglio Comunale, con deliberazione del 30 gennaio 2017, ha adottato il Regolamento per la definizione agevolata delle entrate comunali...
Alla sezione AVVISI PUBBLICI (DAL 2013) sono disponibili il bando (riservato alla categoria disoccupati, parasubordinati o lavoratori autonomi) e la domanda per partecipare all'assegnazione di n. 1 lotto adibito ad orto sociale - progetto "Orti di mare"
Bando per la selezione di n. 1.298 volontari di servizio civile nazionale da impiegare nelle aree terremotate delle Regioni Abruzzo, Lazio, Marche e Umbria. SCADENZA 15 MAGGIO 2017_ ore 14


(C) Copyright 2008 - Comune di Grottammare (AP) - Riproduzione consentita con citazione della fonte