Benvenuti sul sito del Comune di Grottammare - 23/09/2018
Home > Scheda Notizia
Definizione agevolata delle Entrate Comunali
Il Consiglio Comunale, con deliberazione del 30 gennaio 2017, ha adottato il Regolamento per la definizione agevolata delle entrate comunali...

DEFINIZIONE AGEVOLATA DELLE ENTRATE COMUNALI

 

Com’è noto, con un decreto di fine ottobre il Governo ha stabilito la definizione agevolata dei ruoli affidati agli agenti della riscossione, la c.d. “rottamazione delle cartelle di Equitalia”, che consente il pagamento rateale del debito escludendo le sanzioni e gli interessi di mora.

 

In fase di conversione di quel decreto, il 193 del 22 ottobre 2016, è stata aggiunto l’articolo 6-ter che offre la possibilità, anche per gli enti locali che riscuotono le proprie entrate mediante lo strumento dell’ingiunzione fiscale, di deliberare un provvedimento analogo, che consenta cioè ai propri debitori, anche tributari, di saldare le somme dovute entro il mese di settembre 2018 con l’esclusione delle sole sanzioni.

 

Il 30 gennaio 2017 pertanto il Consiglio Comunale di Grottammare ha adottato il Regolamento per la definizione agevolata delle entrate comunali, presente tra gli allegati, che recepisce tale possibilità e indica i tempi e le modalità per aderirvi.

 

Pertanto tutti coloro, persone fisiche ma anche Enti e società, nei confronti dei quali erano state emesse una o più ingiunzioni fiscali, che sono rimaste parzialmente o totalmente insolute, sono invitati a contattare al più presto il Servizio Tributi, al n. 0735 739212 o via mail all’indirizzo m.danesi@comune.grottammare.ap.it, per fissare un appuntamento e verificare la possibilità di aderire alla definizione agevolata. Ricordiamo che il termine ultimo per inoltrare la richiesta è il 31 dicembre 2017, e che non potranno pertanto essere prese in considerazione istanze presentate successivamente.

 

Analoga richiesta può essere presentata anche da chi ha ricevuto le ingiunzioni fiscali da parte di Andreani Tributi (tel. 0735 395105), Concessionario  per alcune entrate comunali, comprese le violazioni al codice della strada. Nel caso in cui le ingiunzioni fiscali riguardino le sanzioni amministrative per la violazioni di norme del codice della strada, naturalmente, ad essere oggetto della definizione agevolata saranno i soli interessi.

 

                                                      

       La Responsabile Servizio Tributi

                                                                                                                Monica Danesi  

 

 

>> Regolamento per la definizione agevolata delle entrate comunali

>> Modulo di richiesta definizione agevolata

 

 


In evidenza
Informiamo che con la deliberazione n. 3 del 25/1/2018 il Consiglio Comunale ha prorogato al 31 agosto 2018 il termine per richiedere la definizione agevolata delle entrate comunali di cui al decreto legge 22 ottobre 2016 n. 193 convertito, con modificazioni, dalla legge 1 dicembre 2016 n. 225
In questo articolo troverete tutte le informazioni, le scadenze e le notizie attuali del Servizio Tributi ...
ALIQUOTE IMU E TASI 2018
SONO STATI PUBBLICATI GLI ATTI DI AMMISSIONE DEI CANDIDATI
Bando per la selezione di 28.967 volontari da impiegare in progetti di servizio civile universale in Italia e all’estero. Presso il Comune di Grottammare sono disponibili n. 4 posti


(C) Copyright 2008 - Comune di Grottammare (AP) - Riproduzione consentita con citazione della fonte