Torna alla Home Page
Benvenuti sul sito del Comune di Grottammare - 25/06/2017
Home > Scheda Evento
VOCI TRA LE MURA
La Scheda
VOCI TRA LE MURA
dal 18 Luglio al 28 Agosto
Vecchio Incasato / Bagno della Regina - 21.30
Altri eventi: Spettacoli
passeggiate teatrali tra Musica e Poesia

 

 

 

 

 

 

 

 

 

VOCI TRA LE MURA 

Passeggiate teatrali tra Musica e Poesia

a cura del Laboratorio Teatrale Re Nudo e dell’Associazione L’Onagro

 

Dal 2004 Voci tra le mura fa risuonare nel presente le parole dei grandi classici della letteratura antica e moderna, vivificate da originali accompagnamenti musicali spesso composti per l’occasione. Concerti reading, spettacoli teatrali, conferenze spettacolo, incontri con gli autori, forme nuove e rinnovate di proposta, alle quali il pubblico potrà assistere nei luoghi più antichi e suggestivi della Città: il loggiato di piazza Peretti – cuore del Vecchio Incasato – il piccolo giardino ricavato tra i ruderi dell’antico castello medievale e, da quest’anno, il Bagno della Regina, un’accogliente e intima area archeologica pensata intorno ad una secolare cisterna di epoca romana, recentemente riportata alla luce.

 

Ingresso libero

 

Martedì 18 luglio

Bagno della Regina ore 21,30

LE GEORGICHE

di Publio Virgilio Marone

con Edoardo Ripani e Lucilio Santoni

 

Una serata dedicata al grande poeta latino Publio Virgilio Marone e in particolare alla sua opera intitolata Le Georgiche. Un percorso attraverso il poema latino della terra, dell’impegno e del lavoro, gioiello insuperato dell’epoca augustea.

 

Domenica 30 luglio

Giardino del Castello ore 21,30

ECHI DELL’ALTROVE

(cronologia di una barbarie)

testi di Tricomi, Pasolini, Balestrini, Siti, Lodoli, Platone, Leopardi, Flaiano, Pessoa                                                                        

voce recitante  Piergiorgio Cinì

fisarmonica  Sergio Capoferri                                                          

I testi di alcuni autori del  Novecento, scelti da Antonio Tricomi, solleciteranno una riflessione sul progressivo imbarbarimento che ha caratterizzato il nostro Occidente, a partire dai sogni disillusi del primo dopoguerra per arrivare alla cruda realtà del nostro presente; troveremo poi consolazione e nutrimento nelle parole immortali di grandi classici, la cui voce per fortuna non si è mai spenta. Il tutto contrappuntato dalle note profonde e coinvolgenti della fisarmonica di Sergio Capoferri.

 

 

 

domenica 6 agosto

Giardino del Castello ore 21,30

VIENI TU DAL CIELO PROFONDO O SORGI DALL'ABISSO, BELTÀ?

testi di Platone, Brecht, Torre, Baudelaire, Ionesco, Szymborska, Pozzi, Leopardi, Carboni

con le attrici e gli attori del Laboratorio Teatrale Re Nudo*

 

Un altissimo  elogio alla bellezza, in tutte le sue accezioni; ci appassioneremo ai tentativi di ricerca di ciò che dà senso alla vita dell'uomo, in ogni tempo, nel tentativo non sempre vano di superare la mediocrità del presente. Poi, per contrasto, ascolteremo i testi surreali e drammaticamente sarcastici di Ionesco e Torre, che ci metteranno di fronte, in modo apparentemente lieve e sicuramente divertente, alle peggiori bassezze dell'animo umano.

 

Giovedì 10 agosto

Bagno della Regina ore 21,30

DE RERUM NATURA

di Tito Lucrezio Caro

con Giorgio Colangeli  e Lucilio Santoni

 

Una conversazione/spettacolo che mette in scena il grande poema di Lucrezio. L'emozione, la speranza, il pathos che scaturiscono dai versi del poeta latino ci introdurranno nella contemplazione, misteriosa ed esaltante, dell'esistenza cosmica e umana, nel perpetuo divenire delle cose.

 

domenica 13 agosto

Giardino del Castello ore 21,30

INFIN CHE 'L MAR FU SOVRA NOI RICHIUSO

testi di Lucrezio, Leopardi, Solenghi-Lopez-Marchesini, Dostoevskij, Marlowe, Rilke, Ionesco, Levi

con le attrici e gli attori del Laboratorio Teatrale Re Nudo*

 

«Niente di più dolce che occupare saldamente gli alti luoghi fortificati della scienza dei saggi (...) Lo studio della natura e la sua comprensione dissiperanno le tenebre dello spirito»: la serata si aprirà con questo elogio alla filosofia di Lucrezio e si chiuderà con le potenti parole di speranza, legate alla bellezza dei versi di Dante, provenienti dal campo di concentramento di Auschwitz. Per sottolineare il ruolo che la cultura può svolgere contro l'abominevole degrado dei comportamenti  umani.

 

 

Lunedì 21 agosto

Logge di Piazza Peretti ore 21.30

POETI IN CLASSE

a cura di Evelina De Signoribus

 

Poeti in classe è un libro per bambini, in cui 25 poeti contemporanei si presentano ai piccoli lettori e scrivono per loro un testo in versi inedito. Esso vuole anche essere uno spunto di dialogo tra chi scrive e chi legge: ciascun autore, infatti, accompagna il suo testo con una presentazione di sé ai bambini e un racconto del suo primo incontro con la poesia.

 

Lunedì 28 agosto

Logge di Piazza Peretti ore 21.30

ULTIME CORRISPONDENZE DAL VILLAGGIO

di Antonio Alleva

Ultime corrispondenze dal villaggio è il terzo libro in versi del poeta abruzzese Antonio Alleva: tra musica, fedeltà, esilio, tra il tremare della terra e l'ansia del volo.

 

 

*Edy Andrenacci, Chiara Bellabarba,   Giuliana Cianci, Piergiorgio Cinì, Deana D’Agostino, Francescomaria Di Bonaventura,  Maurizio Emidi, Gabriele Faggiani,  Rosanna Listrani, Patrizia Maccari, Manuela Malatesta, Riccardo Massacci, Patrizia Gabriella Mazza, Viviana Mercuri, Andrea Mondozzi, Claudio Morando, Adriana Paoletti, Vanessa Paoletti, Ida Quintesi, Roberta Sperantini, Moira Vespasiani

 

 

 
 
 

(C) Copyright 2009 - Comune di Grottammare (AP) - Riproduzione consentita con citazione della fonte
Sito XHTML 1.0 / CSS 2.1 compliant realizzato dalla Topnet Telecomunicazioni - Luglio 2009