Torna alla Home
Benvenuti sul sito del Comune di Grottammare - 25/03/2017
Home > AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE > Attività e procedimenti > Tipologie di procedimento > Servizi Sociali > Assistenza domiciliare soggetti con disturbi mentali

 

 
ASSITENZA DOMICILIARE A FAVORE DI

SOGGETTI CON DISTURBI MENTALI   

 

 

DESCRIZIONE DEL PROCEDIMENTO
ll servizio è rivolto a soggetti con disagio psichico  ed ha come obiettivo quello di favorire la permanenza della persona con problematiche psichiche all’interno del proprio nucleo familiare e offrirle nel contempo una serie di supporti e servizi che ne consentono l’inserimento nel contesto sociale.
Il servizio è finalizzato a garantire
• interventi educativi individualizzati ed in piccolo gruppo, finalizzati all’acquisizione , integrazione e sviluppo delle competenze personali  e sociali sotto il profilo  relazionale, comunicazionale,  cognitivo,dell’autonomia e della mobilità;
• interventi di supporto al processo di integrazione socio – lavorativa utilizzando le risorse del territorio;
• interventi finalizzati a rimuovere situazioni di isolamento e favorire rapporti interpersonali e sociali ;
• aiuto a domicilio per favorire l’autonomia della persona
• cura ed igiene personale

RIFERIMENTI NORMATIVI
L.R. 18/96


ISTRUTTORIA
Unità organizzativa responsabile: Ufficio Servizi Sociali 
Responsabile del procedimento: Assistente Sociale - Matilde Capretti
Recapito telefonico: 0735.739220 - 0735.739235
Casella di posta elettronica istituzionale: assistenza@comune.grottammare.ap.it

PROVVEDIMENTO FINALE
Ufficio competente all'adozione:
Ufficio Servizi Sociali 
Responsabile dell'ufficio: Antonietta Maria Di Carlantonio - Responsabile 1° Area  -  Igor Vita                  Recapito telefonico: 0735.739235
Casella di posta elettronica istituzionale: assistenza@comune.grottammare.ap.it

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALL'ISTANZA
• Residenza nel Comune di Grottammare
• Certificazione del Responsabile del Servizio di Salute Mentale dell’Asur ZT 12
• Diagnosi funzionale ( aggiornata e rivalutata ) formulata da una equipe multidisciplinare (UVD - Unità valutativa Multidisciplinare) già costituita presso l'Ambito Sociale,  in base alla quale redigere il Piano Educativo Personalizzato (PEP)
• Profilo dinamico funzionale
• Scheda progetto

MODULISTICA NECESSARIA
La modulistica necessaria (in fase di redazione), compresi i fac-simile per le autocertificazioni, è consultabile e scaricabile nella sezione "Download correlati" in fondo alla pagina.

INFORMAZIONI
Ufficio di riferimento:
Ufficio Servizi Sociali 
Orari di apertura: Lunedi - Mercoledì - Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00  Martedì e giovedì dalle 16.00 alle 18.00                                                                                                                                                                                      Orari di ricevimento Assitente Sociale: Lunedi -  Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00   Martedì dalle 16.00 alle 18.00

Modalità di accesso: c/o MUNICIPIO - Via Marconi n. 50 (Primo piano)
Recapito telefonico:
0735.739220 - 0735.739235
Casella di posta elettronica istituzionale:
assistenza@comune.grottammare.ap.it

DOVE PRESENTARE L'ISTANZA
Ufficio:
Ufficio Servizi Sociali 
Orari di apertura: Lunedi - Mercoledì - Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00  Martedì e giovedì dalle 16.00 alle 18.00
Modalità di accesso: c/o MUNICIPIO - Via Marconi n. 50 (Primo piano)
Recapito telefonico:
0735.739220 - 0735.739235
Casella di posta elettronica istituzionale:
assistenza@comune.grottammare.ap.it

COME OTTENERE INFORMAZIONI SUI PROCEDIMENTI IN CORSO
Per informazioni è a disposizione l'Ufficio Servizi Sociali  , c/o MUNICIPIO - Via Marconi n. 50 (Primo piano), con i seguenti orari di apertura al pubblico:
Lunedì  - Mercoledì - Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00   Martedì e Giovedì dalle 16.00 alle 18.00
Recapito telefonico:Tel. 0735.739220
Casella di posta elettronica istituzionale:assistenza@comune.grottammare.ap.it


TERMINE FISSATO PER LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO: Entro 30gg dall'acquisizione della documentazione e previa valutazione sociale


Il provvedimento dell'amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato. Non previsto

Il procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell'amministrazione. Non previsto

STRUMENTI DI TUTELA
La tutela giurisdizionale davanti al giudice amministrativo è disciplinata dal codice del processo amministrativo



PAGAMENTI
L’erogazione della prestazione è subordinata alla disponibilità di risorse da parte del Comune, previa concertazione con gli altri Enti preposti.
 


POTERE SOSTITUTIVO
Modalità per attivare il potere sostitutivo: Decorso il termine fissato per la conclusione del procediemento, l'interessato può presentare istanza per l'attivazione del potere sostitutivo.
Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo: Dott.ssa Angela Piazzolla
Recapito telefonico: 0735 739 229
Casella di posta elettronica istituzionale: segretario@comune.grottammare.ap.it

 

 

 

 

 

 

Download Correlati
download Richiesta intervento sostitutivo Richiesta intervento sostitutivo 22.04 Kbytes, formato pdf
download Dichiarazione_sostitutiva_di_certificazione Dichiarazione_sostitutiva_di_certificazione 9.72 Kbytes, formato pdf
(C) Copyright 2009 - Comune di Grottammare (AP) - Riproduzione consentita con citazione della fonte
Sito XHTML 1.0 / CSS 2.1 compliant realizzato dalla Topnet Telecomunicazioni - Luglio 2009