Torna alla Home
Benvenuti sul sito del Comune di Grottammare - 29/04/2017
> Speciali > Amm. Trasparente (sezione sostituita) > Attività e procedimenti > Tipologie di procedimento > Servizi Sociali > Sostegno all'Inclusione Attiva - CARTA SIA

 

 

SOSTEGNO ALL'INCLUSIONE ATTIVA - CARTA SIA

  

DESCRIZIONE DEL PROCEDIMENTO
Il Sostegno per l’inclusione attiva (SIA) è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate, nelle quali siano presenti minorenni, figli disabili o donne in stato di gravidanza accertata.
Il sussidio è subordinato ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa predisposto dai servizi sociali del Comune, in rete con i servizi per l’impiego, i servizi sanitari e le scuole nonché con soggetti privati ed enti no profit. Il progetto coinvolge tutti i componenti del nucleo familiare e prevede specifici impegni per adulti e minori sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni. L’obiettivo è quello di aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia

REQUISITI PER L'ACCESSO
Il richiedente(componente del nucleo familiare), al momento della domanda e per l’intera durata dell’erogazione del beneficio, deve essere in possesso dei seguenti requisiti, il cui accertamento spetterà al Comune interessato:

  • essere cittadino italiano o comunitario ovvero familiare di cittadino italiano o comunitario titolare del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente ovvero cittadino straniero in possesso del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • essere residente in Italia da almeno due anni (al momento della presentazione della domanda).
  • autoveicoli immatricolati la prima volta nei dodici mesi antecedenti la richiesta;
  • autoveicoli di cilindrata superiore a 1.300 cc (250 cc in caso di motoveicoli) immatricolati la prima volta nei 3 anni precedenti la richiesta.

I nuclei familiari beneficiari, al momento della domanda e per l’intera durata dell’erogazione del beneficio, devono essere in possesso delle seguenti tipologie di requisiti, il cui accertamento spetterà all’Inps:
1. composizione del nucleo familiare – (con almeno uno dei seguenti requisiti):

  •  presenza di un componente di età minore di 18 anni;
  • presenza di una persona con disabilità e di almeno un suo genitore;
  • presenza di una donna in stato di gravidanza accertata;

2. condizione economica:
ISEE inferiore o uguale a 3.000 euro;
altri eventuali trattamenti economici di natura previdenziale, indennitaria o assistenziale a qualunque titolo concesso dallo Stato o da altre pubbliche amministrazioni non devono essere superiori a 600 euro mensili;
3.    nessun componente il nucleo deve risultare titolare di:
•    prestazioni di assicurazione sociale per l’impiego (NASpI);
•    assegno di disoccupazione (ASDI);
•    altro ammortizzatore sociale di sostegno al reddito in caso di disoccupazione involontaria;
•    carta acquisti sperimentale.
Valutazione multidimensionale del bisogno
Si tratta di un indicatore riferito alle condizioni del nucleo familiare al momento della presentazione della domanda, il cui valore deve essere superiore o uguale a 45, secondo i criteri

 

RIFERIMENTI NORMATIVI
D.M. del Ministero delle Lavoro e delle Politiche Sociali del 26.05.2016
Circolare INPS n. 133 del 19.04.2016;


ISTRUTTORIA
Unità organizzativa responsabile: Ufficio Servizi Sociali
Responsabile del procedimento: Cocci Laura - D'Alessio Daniela
Recapito telefonico: 0735.739228 - 0735.739236
Casella di posta elettronica istituzionale: assistenza@comune.grottammare.ap.it

PROVVEDIMENTO FINALE
Ufficio competente all'adozione:
Ufficio Servizi Sociali
Responsabile dell'ufficio: Antonietta Maria Di Carlantonio -
Responsabile 1° Area  -  Igor Vita              Recapito telefonico:0735.739235
Casella di posta elettronica istituzionale:
assistenza@comune.grottammare.ap.it

ATTI E DOCUMENTI DA ALLEGARE ALL'ISTANZA
Attestazione I.S.E.E. rilasciata ai sensi del D.P.C.M. n.159/2013

MODULISTICA NECESSARIA
La modulistica necessaria, compresi i fac-simile per le autocertificazioni, è consultabile e scaricabile nella sezione "Download correlati" in fondo alla pagina,
può altresì essere ritirata presso l’Ufficio del Servizio Assistenza alla Persona.

INFORMAZIONI
Ufficio di riferimento:
Ufficio Servizi Sociali

Orari di apertura:Lunedì - Mercoledì - Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00 Martedì e Giovedì dalle 16.00 alle 18.00
Modalità di accesso:c/o MUNICIPIO - Via Marconi n. 50 (Primo piano)
Recapito telefonico:0735.739235 - 236 - 202 - 220
Casella di posta elettronica istituzionale:assistenza@comune.grottammare.ap.it



DOVE PRESENTARE L'ISTANZA
Ufficio:
Ufficio Servizi Sociali
Orari di apertura:Lunedì - Mercoledì - Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00 Martedì e Giovedì dalle 16.00 alle 18.00 

Orari di ricevimento Assitente Sociale: Lunedi -  Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00   Martedì dalle 16.00 alle 18.00

Modalità di accesso:c/o MUNICIPIO - Via Marconi n. 50 (Primo piano)
Recapito telefonico:0735.739235 - 236 - 202 -220
Casella di posta elettronica istituzionale: assistenza@comune.grottammare.ap.it

 

COME OTTENERE INFORMAZIONI SUI PROCEDIMENTI IN CORSO
Per informazioni è a disposizione l'Ufficio Servizi Sociali , c/o MUNICIPIO - Via Marconi n. 50 (Primo piano), con i seguenti orari di apertura al pubblico:
Lunedì  - Mercoledì - Venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.00   Martedì e Giovedì dalle 16.00 alle 18.00
Recapito telefonico:Tel. 0735.739235 - 236 - 202 - 220
                                                                                                     Casella di posta elettronica istituzionale: assistenza@comune.grottammare.ap.it

 

TERMINE FISSATO PER LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO: In caso di accoglimento dell'istanza da parte dell'INPS , il Comune è tenuto entro 60gg a predisporre per i beneficiari un progetto personalizzato volto a:
•superare la condizione di povertà
•reinserimento lavorativo
•inclusione sociale

Il provvedimento dell'amministrazione può essere sostituito da una dichiarazione dell'interessato. Non previsto

Il procedimento può concludersi con il silenzio assenso dell'amministrazione. Non previsto


STRUMENTI DI TUTELA
La tutela giurisdizionale davanti al giudice amministrativo è disciplinata dal codice del processo amministrativo


PAGAMENTI

Il beneficio economico viene concesso, con cadenza bimestrale, in relazione alla composizione del nucleo familiare beneficiario, secondo la seguente ripartizione:
NUCLEO FAMILIARE    IMPORTO MENSILE (€)
1 membro                              80
2 membri                              160
3 membri                              240
4 membri                              320
5 o più membri                       400


 
POTERE SOSTITUTIVO
Modalità per attivare il potere sostitutivo: Decorso il termine fissato per la conclusione del procediemento, l'interessato può presentare istanza per l'attivazione del potere sostitutivo.
Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo: Dott.ssa Angela Piazzolla
Recapito telefonico: 0735 739 229
Casella di posta elettronica istituzionale: segretario@comune.grottammare.ap.it

(C) Copyright 2009 - Comune di Grottammare (AP) - Riproduzione consentita con citazione della fonte
Sito XHTML 1.0 / CSS 2.1 compliant realizzato dalla Topnet Telecomunicazioni - Luglio 2009