Torna alla Home
Benvenuti sul sito del Comune di Grottammare - 24/03/2017
Home > Servizi Sociali

Comune di Grottammare

 

 

Servizi rivolti a : SOGGETTI OVER 65 ANNI

Contributo volto a favorire la permanenza o il ritorno in famiglia e nel proprio contesto di vita dell’utente ultrasessantacinquenne, non autosufficiente, attraverso il potenziamento complessivo del sistema delle cure domiciliari.

Servizio rivolto ai cittadini che abbiano compiuto i 65 anni di età, costituito da un complesso di interventi e prestazioni di natura socio-assistenziale a supporto della famiglia, erogati al domicilio dell’anziano che si trova in condizioni di temporanea o permanente necessità ai fini del soddisfacimento dei bisogni essenziali.

 
 
Servizi rivolti a : SOGGETTI  CON DISABILITÀ 

Servizio rivolto alle persone con disabilità per favorire il processo di crescita delle autonomie personali e sociali, la gestione dei bisogni primari e di integrazione sociale, sostenendo al contempo la famiglia nel suo ruolo specifico e il beneficiario del servizio nei bisogni individuati.

Servizio rivolto alle persone con disabilità per agevolare la permanenza nel proprio ambiente di vita, favorendo condizioni di autonomia e benessere dei singoli e/o nuclei familiari che hanno necessità di aiuto a domicilio per il soddisfacimento dei bisogni essenziali relativi alla cura della persona, al governo della casa, alla cura della normale vita di relazione, in rispetto al principio della salvaguardia della dignità dell’utente e del nucleo familiare.

Servizio individuale rivolto ad alunni con disabilità per favorire l’integrazione scolastica con interventi mirati a migliorare l’autonomia e la comunicazione.Si svolge a scuola secondo le necessità del singolo alunno individuate in collaborazione con la famiglia, la Scuola, l’UMEE o l’Istituto riabilitativo convenzionato, il Comune, e viene redatto nel Piano Educativo Individualizzato.

 

 

Servizio rivolto a : SOGGETTI  CON DISAGIO PSICHICO  

Servizio rivolto a soggetti con disagio psichico con l’obiettivo di favorire la permanenza della persona con problematiche psichiche all’interno del proprio nucleo familiare e offrire nel contempo una serie di supporti e servizi che ne consentono l’inserimento nel contesto sociale

 

 

Servizi rivolti a : FAMIGLIE 

 

Contributo economico riconosciuto alle famiglie che abbianoun basso rreddito e presentino specifici requisiti come previsto da bando.

Il Sostegno per l’inclusione attiva (SIA) è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un sussidio economico alle famiglie in condizioni economiche disagiate, nelle quali siano presenti minorenni, figli disabili o donne in stato di gravidanza accertata. Il sussidio è subordinato ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa predisposto dai servizi sociali del Comune, in rete con i servizi per l’impiego, i servizi sanitari e le scuole nonché con soggetti privati ed enti no profit. Il progetto coinvolge tutti i componenti del nucleo familiare e prevede specifici impegni per adulti e minori sulla base di una valutazione globale delle problematiche e dei bisogni. L’obiettivo è quello di aiutare le famiglie a superare la condizione di povertà e riconquistare gradualmente l’autonomia.

Assegno riconosciuto alle mamme disoccupate e casalinghe che non lavorano o che non possono far valere almeno 3 mesi di contributi negli ultimi 18 mesi per le nascite, gli affidamenti preadottivi e le adozioni senza affidamento,da richiedere entro 6 mesi dalla nascita/ingresso in famiglia del minore adottato/affidato.

Assegno destinato alle famiglie che hanno tre o più figli minorenni con ISEE non superiore alla soglia stabilita annualmente dall'INPS, da richiedere annualmente.

Contributo integrativo per il pagamento dei canoni di locazione a beneficio degli inquilini che si trovano in situazione di morosità incolpevole cioè “in situazione di sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone locativo a ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale del nucleo familiare.”

Servizio educativo che accoglie bambini e bambine in età compresa tra tre mesi e tre anni, con la funzione di promuoverne il benessere psicofisico, favorirne lo sviluppo delle competenze e abilità, contribuire alla formazione della loro identità personale e sociale, sostenere e affiancare le famiglie nel compito di assicurare le condizioni migliori per la loro crescita.

Struttura destinata alle famiglie da utilizzare per promuovere occasioni di incontro e realizzare iniziative culturali e sociali su temi di interesse, eventi di animazione e di aggregazione sociale,  scambio intergenerazionale e interculturale tra le famiglie e altri soggetti.

  

Borsa di studio di € 5.000,00 lordi da destinarsi esclusivamente per il sostegno alle spese derivanti dalla frequenza di un corso universitario di laurea triennale di I livello e/o quinquennale. La Borsa di Studio è riservata a tutti ragazzi residenti a Grottammare che abbiano conseguito il  diploma di maturità nell’anno scolastico 2015/2016 e siano appartenenti a un nucleo familiare il cui  reddito ISEE sia pari o inferiore a € 20.000.
L’iniziativa, previo assenso della Fondazione, sarà ripetuta ogni anno e per l’anno scolastico 2016/2017 la pubblicazione del bando è prevista per agosto/settembre.  La selezione avviene generalmente a Settembre (ad eccezione del primo anno della sua istituzione) attraverso una valutazione preliminare delle domande e un colloquio orientativo con una commissione, entrambi finalizzati alla scelta di un solo studente meritevole
.

 

 

Servizi rivolti alle: DONNE

Il servizio  “Sportello Donna”  è  attivo presso il Comune di Grottammare  dal 2014,  si prefigge l'obiettivo di fornire assistenza e consulenza alle donne vittime di mobbing, stalking o più in generale di violenza, tra le mura domestiche o sul luogo di lavoro. Con il supporto del  personale dei Servizi Sociali e alla  collaborazione di soggetti esterni con specifiche professionalità, sarà possibile esprimere un concreto aiuto a coloro che difficilmente trovano anche solo il coraggio di denunciare i torti subìti, soprattutto a causa della mancanza sul territorio di una struttura deputata al sostegno delle donne in difficoltà..

La “Consulta comunale per le pari opportunità” quale organismo di partecipazione democratica con funzioni propositive e consultive, in ottemperanza degli articoli 5 e 18 dello Statuto Comunale, si prefigge i seguenti obiettivi:
• concorrere alla promozione e alla realizzazione di azioni positive e continuative, nel riconoscimento della differenza di genere, volte alla garanzia della parità di opportunità tra uomo e donna;
• valorizzare le azioni che tendono a eliminare ogni distinzione, esclusione o limitazione basata sul genere;
• operare affinché si arrivi all’eliminazione degli ostacoli alla partecipazione economica, politica e sociale di un qualsiasi individuo per ragioni connesse al genere, religione e convinzioni personali e di origine etnica, disabilità, età, orientamento sessuale;
• promuovere la partecipazione dei cittadini e delle cittadine all’attività dell’Ente, finalizzata alla valorizzazione delle fasce più deboli della popolazione;
• valorizzare il ruolo delle donne nella società;
• promuovere indagini sulle esigenze delle donne;
• proporre miglioramenti e soluzioni innovative e impegnarsi nello sviluppo delle responsabilità dei ruoli;
• progettare occasioni di riflessione per meglio valorizzare e a far emergere i vari aspetti della realtà femminile, attraverso la promozione di eventi, mostre, incontri.

 
 
  
Servizi rivolti a : SOGGETTI  CHE INTENDANO AVVIARE STRUTTURE/ SERVIZI    
 
Procedura mediante il quale con il rilascio di specifica autorizzazione e accreditamento viene garantita  la qualità delle prestazioni socio-assistenziali e socio-sanitarie erogate  dalle strutture e dai servizi sociali a ciclo residenziale e semiresidenziale, disciplinando i requisiti strutturali e professionali delle strutture e dei servizi a ciclo diurno e residenziale, ( es. case di riposo, centri diurni per disabili, comunità per minori, ecc)
Procedura mediante la quale vengono disciplinati i servizi per l'infanzia e l'adolescenza e il sostegno alle responsabilità genitoriali, con il rilascio di specifica autorizzazione e accreditamento, ( es. centri di aggregazione, centri infanzia, asili nido, spazi bambini/e e famiglie, ecc) 
 
  
Servizio rivolto a : SOGGETTI  SOTTOPOSTI AD UNA SANZIONE PENALE    
Sanzione penale erogata in alternativa alla pena pecuniaria e/o detentiva e consiste nella prestazione di un’attività non retribuita a favore della collettività da svolgere presso Enti pubblici e organizzazioni di assistenza sociale o volontariato nel settore dei servizi alla persona, protezione civile, tutela del patrimonio pubblico e ambientale o in altre attività pertinenti alla specifica professionalità del condannato.
 
 
  
Servizio rivolto a : TUTTI 

Servizio che offre ai giovani/adulti la possibilità di ricercare informazioni necessarie per orientarsi e compiere scelte consapevoli. Offre supporti informativi e di consulenza :per la  scelta scolastica e universitaria, nella ricerca dell'occupazione in ambito pubblico/privato, per l’organizzazione del  tempo libero o progettare le vacanze, per le attività di impegno sociale e di volontariato, per le esperienze di studio e/o lavoro all'estero, partecipazione a  scambi europei

 

Per maggiori informazioni rivolgersi ai Servizi Sociali

0735.739.228/236/235

assistenza@comune.grottammare.ap.it

 

Download Correlati
download Scheda_Assegno di cura per la non Autosufficienza Scheda_Assegno di cura per la non Autosufficienza 252.32 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Servizio Assistenza domiciliare anziani_SAD Scheda_Servizio Assistenza domiciliare anziani_SAD 264.15 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Servizio Assistenza Domiciliare Educativa H Scheda_Servizio Assistenza Domiciliare Educativa H 246.21 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Servizio Assistenza Domiciliare H Scheda_Servizio Assistenza Domiciliare H 165.09 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Servizio Assistenza scolastica Scheda_Servizio Assistenza scolastica 257.29 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Servizio Assistenza domiciliare x  soggetti con disturbi mentali Scheda_Servizio Assistenza domiciliare x soggetti con disturbi mentali 184.2 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Contributo L.R. 30_98 Sostegno alla famiglia Scheda_Contributo L.R. 30_98 Sostegno alla famiglia 253.45 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Assegno maternità Scheda_Assegno maternità 242.31 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Assegno nucleo familiare ( 3 o più  figli minori) Scheda_Assegno nucleo familiare ( 3 o più figli minori) 258.55 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Contributo per morosità incolpevole Scheda_Contributo per morosità incolpevole 339 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Centro Infanzia Pollicino Scheda_Centro Infanzia Pollicino 310.43 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Centro per famiglie Scheda_Centro per famiglie 222.9 Kbytes, formato pdf
download Scheda_ autorizzazione  strutture e servizi sociali a ciclo residenziale...L.R. 20_2002 Scheda_ autorizzazione strutture e servizi sociali a ciclo residenziale...L.R. 20_2002 238.46 Kbytes, formato pdf
download Scheda_ autorizzazione servizi per infanzia, adolescenza e sostegno funz...L.R. 9_2003 Scheda_ autorizzazione servizi per infanzia, adolescenza e sostegno funz...L.R. 9_2003 240.17 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Lavori di pubblica utilità Scheda_Lavori di pubblica utilità 262.67 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Informagiovani Scheda_Informagiovani 235.36 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Sostegno Inclusione attiva - Carta SIA Scheda_Sostegno Inclusione attiva - Carta SIA 181.93 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Sportello Donna Scheda_Sportello Donna 174.87 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Consulta Comunale per le Pari Opportunità Scheda_Consulta Comunale per le Pari Opportunità 176.76 Kbytes, formato pdf
download Scheda_Borsa di studio 5000Euro _Fondazione BORZANI CARLO Scheda_Borsa di studio 5000Euro _Fondazione BORZANI CARLO 169.98 Kbytes, formato pdf
(C) Copyright 2009 - Comune di Grottammare (AP) - Riproduzione consentita con citazione della fonte
Sito XHTML 1.0 / CSS 2.1 compliant realizzato dalla Topnet Telecomunicazioni - Luglio 2009