Torna alla Home
Benvenuti sul sito del Comune di Grottammare - 22/08/2017
> Speciali > Amm. Trasparente (sezione sostituita) > Attività e procedimenti > Tipologie di procedimento > Servizio Tributi > Pubbliche Affissioni

IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E PUBBLICHE AFFISSIONI


  
QUANDO SI APPLICA:

E' soggetta ad imposta comunale sulla pubblicità la diffusione di ogni messaggio pubblicitario, effettuata con qualsiasi forma di comunicazione visiva od acustica, diversa da quelle assoggettate al diritto sulle pubbliche affissioni, in luoghi pubblici ed aperti al pubblico o che sia percepibile da tali luoghi.
Sono rilevanti ai fini dell'applicazione dell'imposta i messaggi diffusi nell'esercizio di attività economica allo scopo di promuovere la domanda e la diffusione di beni e servizi di qualsiasi natura ed i messaggi finalizzati a migliorare l'immagine del soggetto pubblicizzato.
Il soggetto passivo tenuto al pagamento dell'imposta comunale sulla pubblicità, in via principale, è colui che dispone a qualsiasi titolo, del mezzo attraverso il quale il messaggio pubblicitario è diffuso.
E' obbligato solidalmente al pagamento dell'imposta colui che produce o vende i beni o fornisce i servizi oggetto della pubblicità.
 
   
AUTORIZZAZIONE:

Colui che intende effettuare un qualsiasi tipo di pubblicità deve richiedere un'autorizzazione al Servizio Urbanistica del Comune.  
L'Ufficio competente istruisce la richiesta, acquisendo direttamente i pareri tecnici delle unità organizzative interne. In base ai risultati il Comune rilascia o nega all'interessato l'autorizzazione richiesta. 

 
DICHIARAZIONE:

La dichiarazione va presentata prima dell’inizio della pubblicità; la stessa è dovuta anche nei casi di variazione.
Per la pubblicità di carattere annuale la dichiarazione si rinnova con il pagamento relativo entro il 31 gennaio dell’anno successivo.
Il cittadino che ha presentato regolare denuncia ed è soggetto all'imposta sulla pubblicità, potrà effettuare il pagamento direttamente presso l'ufficio di Via Capriotti n. 51 della Andreani Tributi S.r.l., oppure, per gli anni successivi al primo utilizzando il bollettino di C.C.P. recapitato e predisposto dalla ditta medesima.
Il pagamento deve essere effettuato prima di dare inizio alla pubblicità.
L'affissione di manifesti, avvisi e simili, può essere effettuata solo a cura del Comune che gestisce il servizio attraverso la Andreani Tributi S.r.l. in spazi predisposti e dietro prenotazione.
L'interessato deve consegnare tutto il materiale da affiggere all'Ufficio Affissioni e Pubblicità della Andreani Tributi S.r.l., e pagare in anticipo i relativi diritti.

 
 
ALTRI ENTI O SETTORI COINVOLTI, SIA INTERNI CHE ESTERNI
ANDREANI TRIBUTI srl, via Capriotti 51, tel 0735-395105, fax 0735-736769, e-mail
agenzia.grottammare@andreanitributi.it
 

UFFICIO COMUNALE DI RIFERIMENTO: Ufficio Tributi
Presso la sede municipale in Via Marconi n. 50 - Piano Secondo
 
RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: Maria Massetti

TEL.: 0735.739211
FAX: 0735.739211
E-MAIL:
tributi@comune.grottammare.ap.it 
ORARIO DI APERTURA
 
SEDE CENTRALE:
lunedì, mercoledì e venerdì: dalle ore 10.30 alle ore 13.00
martedì e giovedì:  dalle ore 16.00 alle ore 18.00

 

TERMINE FISSATO PER LA CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO:

Entro 30 giorni da ciascuna istanza completa della documentazione prescritta

POTERE SOSTITUTIVO
Modalità per attivare il potere sostitutivo
: Decorso il termine fissato per la conclusione del procedimento, l'interessato può presentare istanza per l'attivazione del potere sostitutivo.
Soggetto a cui è attribuito il potere sostitutivo: Dott.ssa Angela Piazzolla
Recapito telefonico: 0735 739 229
Casella di posta elettronica istituzionale:
segretario@comune.grottammare.ap.it

Download Correlati
download Richiesta intervento sostitutivo Richiesta intervento sostitutivo 22.23 Kbytes, formato pdf
(C) Copyright 2009 - Comune di Grottammare (AP) - Riproduzione consentita con citazione della fonte
Sito XHTML 1.0 / CSS 2.1 compliant realizzato dalla Topnet Telecomunicazioni - Luglio 2009