Benvenuti sul sito del Comune di Grottammare - 22/09/2017
Home > Comunicato Stampa
Vecchio incasato, si amplia l’area pedonale
A partire da sabato 13 maggio, entra in funzione la sbarra in via Palmaroli.

 A partire da sabato 13 maggio sarà in funzione la sbarra che limita l’accesso al vecchio incasato: i mezzi a motore potranno transitare solo per necessità di carico e scarico dei residenti.

Il dispositivo è posizionato davanti all’ex ospedale (l’edificio pubblico in corso di ristrutturazione) e potrà essere azionato solamente tramite un telecomando che in questi giorni l’ufficio relazioni con il pubblico sta consegnando a residenti e titolari degli esercizi commerciali del borgo per le operazioni di carico e scarico.

Il meccanismo è dotato di un rilevatore acustico per il transito dei mezzi di soccorso e di pubblica sicurezza, in caso di emergenza.

 

Quanti fossero ancora in possesso del vecchio telecomando sono pregati di consegnarlo all’ufficio URP, che provvederà poi al rilascio di un segnalatore tarato sulle nuove frequenze.

 

L’area pedonale del vecchio incasato, dunque, conquista nuovi spazi. Un dissuasore di transito, infatti, era stato posizionato anni addietro all’ingresso del vicolo che conduce in piazza Peretti. Con la nuova sistemazione della pavimentazione e la necessità di tutelare e meglio valorizzare i reperti archeologici rinvenuti nel corso dei lavori, la zona di rispetto è stata estesa fino a tutta via Palmaroli.

Va inoltre detto che nel corso dell’ultimo consiglio comunale, è stata approvata un’integrazione al Piano delle opere pubbliche riguardante il proseguimento della pavimentazione in cotto e acciottolato per tutta l’area pedonale.

 

“Abbiamo collocato la nuova sbarra diversi mesi fa – fa notare il sindaco Enrico Piergallini - e non l’abbiamo attivata per lasciare il tempo ai residenti di organizzarsi. Ora metterla in funzione è necessario: non tutti hanno ancora compreso il valore del nostro borgo. Capita spesso di imbattersi in auto parcheggiate o in transito nei luoghi storici del vecchio incasato. Questo deve essere limitato a chi vive nel borgo e per esigenze logistiche ha bisogno di entrare in esso, non ad altri però, che devono rispettare i confini di uno dei Borghi più belli d’Italia”.

 


Comunicati stampa
In programma l’11 e il 12 novembre, artigiani ed espositori hanno tempo fino alla fine del mese per prenotarsi.
Serata di cabaret per i riconoscimenti all’estro e all’imprenditoria locale
Appartamenti nel centro storico e un’area edificabile a Zona Ascolani, scadenza 4 ottobre
I proventi del libro ai bambini di Visso e Amandola, l’autore lo promuove in bicicletta.
Alcune classi in trasferimento, riapre parzialmente la Biblioteca comunale.
Meno incassi, ma il Festival riunisce circa 1300 spettatori. Il direttore artistico ringrazia.
I vincitori: “È fantastico sapere che c’è chi crede e investe nel futuro dei giovani”
Cover band e fuochi d’artificio, la notte si deroga all’orario e ai decibel
“Voci tra le mura” nel giardino archeologico con il “De rerum natura”


(C) Copyright 2008 - Comune di Grottammare (AP) - Riproduzione consentita con citazione della fonte