Benvenuti sul sito del Comune di Grottammare - 17/07/2019
Home > Comunicato Stampa
Sacra 2018, eventi fino all’8 luglio.
Migliaia di persone assistono al corteo storico. La prossima edizione nel 2029

 

La sfilata del corteo storico del 1° luglio – applaudita da migliaia di visitatori lungo tutto il percorso  dalla Chiesa di San Martino alla chiesa di San Giovanni nel vecchio incasato -- non chiude le celebrazioni della Sacra di Grottammare.

Il programma dei festeggiamenti, che rievocano lo sbarco del papa Alessandro III a Grottammare intorno al 1177 e la concessione dell’indulgenza plenaria, prosegue fino all’8 luglio alternando, come per la settimana precedente, funzioni e raccoglimenti religiosi ad appuntamenti civili.

 

Per quanto riguarda il programma di intrattenimento, organizzato dalla Città di Grottammare e dall’AMAT, in collaborazione con le associazioni del territorio, l’area verde di via San Martino ospita questo pomeriggio (2 luglio, ore 18) un appuntamento con “La civiltà romana”, didattica, dimostrazioni, giochi e scene di vita civile e militare romana a cura del Gruppo Storico Culturale Artocria di Cupra Marittima.

Domani, martedì 3 luglio,  sarà l’area archeologica “Bagno della Regina” lo scenario della conferenza-spettacolo “Ulisse in viaggio nel tempo”, con Valentina Illuminati e Lucilio Santoni, a cura dell’associazione L’Onagro (ore 21.30).

La “Musica rinascimentale” è invece la proposta di mercoledì 4 luglio: nella Chiesa di San Pio V si terrà il concerto per organo di Francesco Scarcella, a cura dell’associazione Organistica Picena. Il concerto sarà eseguito sul prestigioso organo di Gaetano Callido del 1784 (ore 21.15).

 

Si torna nelle atmosfere medievali venerdì 6. La chiesa di San Martino ospiterà lo spettacolo “Hic est qui venit per aquam. Alessandro III tra arte e musica”, a cura dell’associazione Medea e della Fondazione Gioventù musicale d’Italia. Lo spettacolo prevede la messa in scena di brani tratti dal repertorio medievale, con l’illustrazione di opere d’arte dedicate al ciclo di storie sulla vita del pontefice che sbarcò a Grottammare e venne ospitato dai monaci di San Martino.

Sabato 7 luglio, spettacolo di musica e rapaci per ascoltare il suono della natura: l’appuntamento è con il “Wild concert” sulla terrazza sul mare alla foce del Tesino. Melodie ispirate ad artisti classici contemporanei (Einaudi, Allevi, Mertenz) accompagneranno esibizioni  di falconeria, a cura di Falcong (ore 21.30).

 

Doppio appuntamento nella giornata conclusiva della Sacra 2018, domenica 8 luglio.

Alle ore 18.15, le logge di piazza Peretti faranno da scenografia al programma musicale del Sax Ensemble e della Wind Orchestra centrato su proposte del ‘900, a cura dei Musei Sistini del Piceno in collaborazione con il Conservatorio G.B. Pergolesi di Fermo.

Alle ore 22, sarà la piazza Kursaal ad immortalare le immagini conclusive della Sacra: la Compagnia dei Folli, con la collaborazione della Pirotecnica Santa Chiara, firma lo spettacolo di fuochi di artificio, teatro di immagine e di strada “Inferno”. Regia di Stefano Artissunch.

 


Comunicati stampa
Dai primi di luglio 20 bambini del Popolo Saharawi a Grottammare per cure e assistenza sanitaria
Dal 1999 servizio gratuito di prestito e punto di informazione turistica
Al concorso per nuovi comici 8 finalisti, in palio un contratto artistico con Maurizio Battista e 1000 €.
Finanziato il progetto “Al vostro fianco” dedicato ai servizi per bambini da 0 a 6 anni.
Il cantiere dell’intervento “Nuova luce” prosegue nella zona di via Cilea
Sopralluogo del direttore artistico nella nuova location del Festival dell’umorismo
L’appuntamento è in programma martedì prossimo nel Giardino comunale.
Fa parte del team del Liceo Rosetti vincitore del Torneo del Paesaggio FAI 2019
La rassegna è inserita nel circuito regionale Teatri Antichi Uniti, ingresso libero
Rievocazione dell’evento del 1177 che ha dato origine alla Sacra di Grottammare


(C) Copyright 2008 - Comune di Grottammare (AP) - Riproduzione consentita con citazione della fonte