Benvenuti sul sito del Comune di Grottammare - 10/07/2020
Home > Comunicato Stampa
Reddito di Emergenza, come richiederlo
La pratica è gestita dall’INPS ma gli uffici comunali sono disponibili per le informazioni

 

Il personale dei Servizi sociali avvisa la cittadinanza che è possibile presentare la domanda di accesso al Reddito di emergenza (REm). La richiesta va fatta all’INPS.  Gli uffici comunali, tuttavia, hanno predisposto e pubblicato nella pagina principale del sito istituzionale una scheda informativa (in allegato) che riepiloga tutto quello che c’è da sapere ed è a disposizione per ogni eventuale chiarimento.

Il Reddito di Emergenza (istituito con decreto legge n. 34 del 19 maggio, articolo 82, a decorrere dal mese di maggio 2020) è  una misura di sostegno al reddito introdotta per supportare i nuclei familiari in condizioni di difficoltà conseguenti all’emergenza epidemiologica da COVID-19 e in possesso di determinati requisiti di residenza ed economici, patrimoniali e reddituali.

Il termine per presentare la richiesta è fissato al 30 giugno 2020. L’importo del reddito di emergenza varierà in base ad alcuni fattori, come ad esempio il numero dei componenti del nucleo familiare. Si partirà da un minimo di 400 euro fino ad un massimo di 800 euro (che arriveranno a 840 euro in presenza di persone con disabilità). 

L’indennità riguarda categorie specifiche di lavoratori danneggiati dall’emergenza epidemiologica da COVID-19:

              lavoratori autonomi iscritti alle gestioni INPS;

              liberi professionisti titolari di partita IVA iscritti alla gestione separata;

              lavoratori titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa, iscritti alla Gestione separata;

              lavoratori stagionali del turismo e degli stabilimenti termali;

              lavoratori dello spettacolo;

              lavoratori agricoli;

              lavoratori dipendenti stagionali appartenenti a settori diversi da quelli del turismo e degli       stabilimenti termali;

              lavoratori intermittenti;

              lavoratori autonomi, privi di partita IVA, non iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie;

              incaricati alle vendite a domicilio;

              lavoratori domestici.

Più info qui: http://www.comune.grottammare.ap.it/schedanews.php?id=693

 

Pina Ventura / Ufficio Stampa


Comunicati stampa
Servizio gratuito su prenotazione, così la Città allarga l’offerta turistica alle persone con disabilità
Circa 50 postazioni per valorizzare le opere di artigiani, hobbisti e creativi provenienti da Marche e Abruzzo
E’ raccomandabile la chiusura delle finestre e garantire riparo agli animali domestici
Il parcheggio selvaggio impedisce l’utilizzo dei marciapiedi da parte delle persone più fragili
Eventuali modifiche alle aperture e ai prezzi dichiarati vanno comunicate entro il 30 giugno.
Questa mattina la firma del Protocollo di qualità per il rispetto delle misure di sicurezza nazionali
Domani diretta streaming su Facebook per la Giornata mondiale del Rifugiato
In partenza una campagna di sensibilizzazione per migliorare l’accessibilità cittadina post Covid.
La seduta si terrà in videoconferenza venerdì 19 giugno
Anche la manutenzione delle aree verdi private aiuta a limitare l’insorgere di focolai


(C) Copyright 2008 - Comune di Grottammare (AP) - Riproduzione consentita con citazione della fonte