Benvenuti sul sito del Comune di Grottammare - 12/11/2019
Home > Comunicato Stampa
Il Comune cerca un Direttore dei musei
Selezione per laureati in Beni culturali, Lettere o equipollenti e con ottimo Inglese

L’Amministrazione comunale è in cerca di un professionista a cui affidare la direzione dei musei cittadini. La scelta avverrà tramite selezione pubblica comparativa, per titoli e progetto di gestione, e colloquio conoscitivo. Le  domande di ammissione vanno presentate entro lunedì 4 novembre.

I  candidati devono possedere cumulativamente i seguenti requisiti culturali e professionali:

1. titolo di studio: diploma di laurea (DL, vecchio ordinamento) in Conservazione dei Beni Culturali o in Lettere, ovvero delle Lauree magistrali e specialistiche (nuovo ordinamento) equiparate secondo le normative di legge (il singolo candidato avrà cura, in caso di possesso di titoli diversi, di indicare i riferimenti normativi che stabiliscono l’equipollenza; per i candidati cittadini di uno degli altri Stati membri dell’Unione Europea, la verifica dell’equivalenza del titolo di studio posseduto avrà luogo ai sensi dell’art. 38, comma 3, D. Lgs. 165/2001 e dovrà risultare da idonea certificazione rilasciata dalle competenti autorità);

2. conoscenza delle applicazioni informatiche di Office (Word, Powerpoint, Excel);

3. conoscenza approfondita della lingua inglese;

4. avere effettuato studi e pubblicazioni su riviste accademiche e/o specializzate di settore.

Il possesso dei suddetti requisiti dovrà essere dichiarato nella domanda di partecipazione, scaricabile dal  sito del Comune alla voce “Bandi e concorsi”, dove è possibile consultare anche l’avviso pubblico integrale.

 

Il sistema museale del Comune di Grottammare è costituito da tre musei: Museo Torrione della Battaglia e Museo Il Tarpato, che si trovano nel vecchio incasato, e MIC Museo dell’Illustrazione Comica, in piazza Kursaal. Le prestazioni richieste all’incaricato sono riassumibili in: gestione e cura delle collezioni museali, attività di ricerca e valorizzazione del patrimonio museale, presentazione del patrimonio museale, con relativi criteri espositivi, rapporti dei musei con il pubblico e relativi servizi,  cura della conservazione delle collezioni museali, partecipazione alla definizione della missione dei musei, all’elaborazione dei regolamenti e delle modalità di gestione, alla definizione degli obiettivi programmatici pluriennali e annuali.

 

Individuare una figura professionale adeguatamente qualificata è requisito per il riconoscimento di museo di rilevanza regionale e nazionale. In particolare, dotare i musei cittadini di una guida è una scelta  ritenuta necessaria per un efficiente ed efficace funzionamento delle  strutture, relativamente all’esercizio delle attività di tutela, conservazione e valorizzazione dei beni culturali e per la qualità dei servizi museali.

L’incarico professionale di Direttore dei Musei è previsto nel programma per l’affidamento di incarichi esterni per l’anno 2019 per la somma di 3000 € annui. Verrà formalizzato mediante un contratto di lavoro autonomo della durata di 3 anni.


                                                                                                                                                                                                       

      Pina Ventura
ufficio stampa      


Comunicati stampa
Curato dall’ISML il progetto ottenne nel 2003 il patrocinio del Presidente della Repubblica Ciampi. In mostra fino all’11 novembre.
Le domande vanno corredate da attestazione ISEE, presentazione entro il 18 novembre.
Nel giardino comunale gli alunni dell’IC Leopardi, a dicembre Flavio Lotti in città
Valtesino e San Martino aprono la rassegna degli incontri con i quartieri
Per favorire la permanenza o il ritorno in famiglia di chi non è autosufficiente
Declamazione di versi di Giovanni Pascoli interpretata dal “Premio Trilussa” Sergio Soldani
Selezione per laureati in Beni culturali, Lettere o equipollenti e con ottimo Inglese
Il programma prevede interventi sulla pace a cura degli studenti di Grottammare
Occasione di visibilità e opportunità di accesso a nuove risorse per l’evento che si tiene dal 1177 quando il 1° luglio cade di domenica
Allarme CIIP, un’ordinanza del sindaco per l’utilizzo attento dell’acqua


(C) Copyright 2008 - Comune di Grottammare (AP) - Riproduzione consentita con citazione della fonte