Benvenuti sul sito del Comune di Grottammare - 10/07/2020
Home > Comunicato Stampa
Estate, confermato il “Cinema in giardino”
Platea ridotta del 60% per garantire le misure di sicurezza sanitaria

 

Il “Cinema in giardino” non perderà l’appuntamento con l’estate grottammarese. Tra le ultime decisioni dell’Amministrazione comunale, infatti, c’è la conferma a mantenere la rassegna nella rosa delle iniziative di intrattenimento realizzabili in conformità alle linee guida emanate dal Governo per gli “spettacoli dal vivo e cinema”.  Nella delibera di giunta approvata la settimana scorsa, è stabilito che il periodo per la realizzazione della rassegna sarà compreso tra il 1° luglio e il 13 settembre e che, come ogni anno, l’organizzazione verrà affidata a terzi.

Le misure adottate dal Governo, e contenute nel DPCM del 17 maggio 2020 che consentono la ripresa di numerose attività di carattere culturale, ricreativo e sportivo, specificano (l’articolo 1 comma 1 lettera m), infatti,  che “…Dal 15 giugno 2020, detti spettacoli sono svolti con posti a sedere preassegnati e distanziati e a condizione che sia comunque assicurato il rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per gli spettatori, con il numero massimo di 1000 spettatori per spettacoli all’aperto e di 200 persone per spettacoli in luoghi chiusi, per ogni singola sala”.

Un’area all’aperto ma comunque delimitata, idonea al contingentamento degli ingressi e sufficientemente ampia da permettere il posizionamento delle sedie alla distanza prescritta dalle norme anti-coronavirus: il giardino di Palazzo Ravenna, da sempre sede della rassegna cinematografica estiva, resta il luogo più adatto per la manifestazione. Inesorabile, tuttavia, il taglio della capienza di circa il 60%: si prevede una platea che potrà contenere un centinaio di persone, a fronte dei 250 spettatori del passato.

“Quest’anno vedere il cinema all’aperto sotto le stelle sarà un’esperienza ancora più piacevole. Per mesi è stato impossibile andare al cinema- dichiara il sindaco Enrico Piergallini – questo senso di mancanza proviamo a colmarlo confermando ‘Cinema in giardino’. Le normative per l’emergenza sanitaria danno indicazioni puntuali su come allestire l’arena in sicurezza: meno posti e distanziati”.

Il “Cinema in Giardino” è una delle rassegne di successo delle manifestazioni estive della Città di Grottammare, apprezzata da turisti e residenti sin dalla sua istituzione, nel 2010. Per i grottammaresi, in particolare, si tratta di un vero e proprio ritorno al “Cinema” dal momento che la Città è priva di una sala cinematografica da diverso tempo.

Oltre al giardino comunale, un altro luogo all’aperto è entrato nel mirino dell’Amministrazione per quanto riguarda la realizzazione di spettacoli ed eventi. Gli uffici comunali stanno lavorando all’inserimento nel calendario dell’intrattenimento estivo della terrazza sul mare che sovrasta la foce del Tesino: è fissata alla prossima settimana  la riunione della commissione di pubblico spettacolo per le valutazioni tecniche dell’area ai fini di garantire le necessarie condizioni di sicurezza.

 

Pina Ventura / Ufficio Stampa


Comunicati stampa
Servizio gratuito su prenotazione, così la Città allarga l’offerta turistica alle persone con disabilità
Circa 50 postazioni per valorizzare le opere di artigiani, hobbisti e creativi provenienti da Marche e Abruzzo
E’ raccomandabile la chiusura delle finestre e garantire riparo agli animali domestici
Il parcheggio selvaggio impedisce l’utilizzo dei marciapiedi da parte delle persone più fragili
Eventuali modifiche alle aperture e ai prezzi dichiarati vanno comunicate entro il 30 giugno.
Questa mattina la firma del Protocollo di qualità per il rispetto delle misure di sicurezza nazionali
Domani diretta streaming su Facebook per la Giornata mondiale del Rifugiato
In partenza una campagna di sensibilizzazione per migliorare l’accessibilità cittadina post Covid.
La seduta si terrà in videoconferenza venerdì 19 giugno
Anche la manutenzione delle aree verdi private aiuta a limitare l’insorgere di focolai


(C) Copyright 2008 - Comune di Grottammare (AP) - Riproduzione consentita con citazione della fonte